Pubblicati da fabiana

Teatro Regio: gesti plateali inutili e Shawrz inadeguato

“Per far ripartire il Teatro Regio di Torino non c’è bisogno di annunciare gesti plateali, occorre lavorare con serietà e competenza, valorizzando le numerose professionalità interne e allontanando chi, in questi mesi, non è stato all’altezza del proprio ruolo. Mi riferisco soprattutto a Sebastian Shawrz, salutato come il salvatore dell’ente, ma che lo ha portato […]

La lista dei rimpianti di Torino

I disastri di Appendino hanno trovato purtroppo una sponda in alcuni ministri di questo governo. Ed a pagare le conseguenze sono ancora una volta i cittadini che vedono Torino, i suoi storici enti e le istituzioni, perdere prestigio e credibilità e la qualità della vita ridursi notevolmente. Ultimo in ordine di tempo la crisi del […]

Sitaf e l’ambiguità dell’Appendino

La cessione delle azioni Sitaf al gruppo Gavio smaschera ancora una volta l’ambiguità di Chiara Appendino. Subito pronta a livello nazionale per nazionalizzare Autostrade, a livello locale e contro il parere della Città Metropolitana vende però ai privati la Torino – Bardonecchia soltanto per fare cassa, rifiutando l’offerta di Anas. Gavio è un gruppo industriale […]

Torino: stop ‘totonomi’ per sindaco, prima i programmi

“Per risollevare Torino dopo questi anni di disastri causati dal M5S e da Chiara Appendino c’è bisogno di un progetto, non soltanto di nomi. Il dibattito politico e mediatico di queste settimane si sta purtroppo focalizzando quasi esclusivamente sul totonomine di ipotetici candidati a sindaco senza individuare alcuna priorità o linee programmatiche per rilanciare la […]

Ritardi Tav rallentano sviluppo, occorre Piano shock

L’allarme della Corte dei Conti Ue sui ritardi della Tav ci ribadisce che temporeggiare sui risorse già stanziate per costruire infrastrutture moderne compatibili con la sostenibilità ambientale rallenta la crescita di un’intera nazione. Questo è successo purtroppo con la Torino – Lione a causa dei ritardi del precedente governo e questo potrebbe succedere con il […]

Teatro Regio: disastro annunciato, Appendino senza vergogna

Chiara Appendino si dovrebbe vergognare e chiedere scusa alla città ed ai lavoratori del Regio. Se il Teatro si trova in difficoltà la colpa principale è del sindaco di Torino che due anni fa decise, in assoluta autonomia, di imporre come sovrintendente di uno dei centri lirici più importanti del mondo una figura non all’altezza. […]

Museo Egizio ostaggio delle faide nel M5S

La riapertura, domani 2 giugno, del Museo Egizio è una bella notizia per Torino e per l’Italia: si tratta di uno dei centri espositivi più importanti del mondo che nel 2019, con i suoi 853mila ingressi, è stato il terzo museo nazionale più visitato. Nonostante gli straordinari risultati ottenuti il M5S, dopo aver distrutto l’offerta […]

Inchiesta Regio: ennesimo passo falso preclude ricandidatura Appendino

“Italia Viva è da sempre garantista ma spiace che l’inchiesta sull’ex sovrintendente del Teatro Regio di Torino, William Graziosi, imposto da Chiara Appendino senza alcuna selezione pubblica come denunciammo mesi fa, getti discredito ed infanghi il prestigio di uno teatri di musica lirica più importanti del mondo”:  è quanto dichiara Silvia Fregolent, deputata di Italia […]

Sulla Asti-Cuneo

Dal Ministero delle Infrastrutture abbiamo avuto la conferma che l’avvio dei lavori del lotto mancante dell’Asti – Cuneo sarà immediato, assieme alle opere accessorie per garantirne la connessione con la viabilità locale. Quello che però il ministero non ha chiarito fino in fondo è se il modello di ‘finanziamento incrociato’ con la società di concessioni […]

Seguimi su Facebook

Gli ultimi Tweet

Scrivimi