Teatro Regio: ancora problemi a causa delle scelte del M5S!

Se le accuse sulla cattiva gestione del Teatro regio di Torino apparse oggi sulla stampa venissero confermate, si tratterebbe di una situazione gravissima causata dal sindaco Appendino ed avallata dall’intero governo.
Sulla nomina di William Preziosi a sovrintendente al Teatro Regio avevamo da tempo sollevato forti perplessità riguardo a capacità, competenze e curriculum e presentato un’apposita interrogazione parlamentare. La risposta del governo che aveva rassicurato sull’idoneità del candidato prescelto non ci aveva comunque convinti e ancora una volta, come nell’ultimo caso di Pasquaretta, il metodo Appendino di riservare i posti chiave agli amici ed agli amici degli amici, con il sostegno in questo caso dal Ministro leghista Bonisoli, sta creando alle istituzioni locali seri problemi economici, occupazionali e di immagine.