Toninelli simbolo di un governo incapace, d’accordo solo per spartirsi poltrone

Danilo Toninelli, che dice oggi di essere imparziale sulla Tav, dopo aver ripetuto in mille occasioni falsità e inesattezze sulla Torino – Lione arrivando addirittura a nominare un esponente contrario all’Alta Velocità per redarre il dossier costi – benefici, è il simbolo di questo governo e della sua maggioranza. L’attuale Ministro delle Infrastrutture è infatti un rappresentante emblematico di un manipolo di incoscienti, incompetenti, dilettanti, incapaci di rispettare persino le istituzioni che rappresentano, che stanno portando l’Italia al declino, ma che trovano sempre una sintesi quando si tratta di spartire le poltrone: ultima in ordine di tempo quelle di Anas e Consob.