Il governo cancella 91 progetti per la Città Metropolitana di Torino

Il governo giallo – verde ha tolto alla Città Metropolitana di Torino 40 milioni di euro per la riqualificazione delle periferie. Un progetto che coinvolgeva 11 comuni con l’obiettivo di coniugare qualità della vita e sicurezza ai cittadini è stato cancellato. Ho depositato un ordine del giorno al Decreto Milleproroghe per il ripristino dei fondi già stanziati.
Le promesse del Presidente del Consiglio, rivolte all’Anci, per reintegrare i finanziamenti nel prossimo provvedimento utile non possono purtroppo rassicurarci. Come non ci rassicurano i ‘sospiri di sollievo’ del presidente della Città Metropolitana Chiara Appendino. Quello che sappiamo è che i cittadini non potranno beneficiare di 91 interventi strutturali che riguardavano l’arredo urbano, l’abbattimento di barriere architettoniche, la riqualificazione di aree e spazi pubblici degradati, la messa in sicurezza di edifici, la sistemazione di parchi urbani ed aree ricreative, la promozione della mobilità ciclabile.