Appendino si occupi di critiche a Ztl e non di Cr7

Leggo che la sindaca Appendino segue con apprensione il calcio mercato, sarebbe opportuno per Torino che dedicasse la stessa attenzione alle critiche di cittadini e commercianti sul prolungamento deciso dalla sua giunta della Ztl a pagamento. Una misura sbagliata che non produce nessun effetto sensibile dal punto di vista ambientale ma che introduce nuove tasse e mette a rischio l’esistenza di centinaia di piccoli negozi e migliaia di posti di lavoro