Appendino e la sua sconclusionata protesta

E’ sconcertante che, anziché occuparsi dei problemi della città di Torino, la sindaca Appendino e il consiglio comunale di Torino cedano alla più becera propaganda in atto in questi giorni, fino ad arrivare alla sconclusionata protesta contro il presidente della Repubblica. Visto che Chiara Appendino parla della necessità di cambiamento vero, inizi lei a lavorare per realizzare le promesse fatte in campagna elettorale. Da quando la sua giunta si è insediata la situazione è cambiata sì ma in peggio.
Sarebbe quindi meglio che l’Appendino e il suo consiglio, invece che perder tempo in iniziative estemporanee, si dedicassero con maggiore energia e impegno ai problemi della città.