Necessaria evacuazione forzata delle Palazzine Ex-Moi

Occorre procedere all’evacuazione forzata delle Palazzine Ex-Moi per gravi problemi sanitari e di pubblica sicurezza. Il Prefetto intervenga e prenda finalmente atto che il piano di censimento e sgombero annunciato da oltre un anno dall’amministrazione comunale guidata dal M5S è fallito. Continuare a rimandare ogni intervento risolutore significa non solo abbandonare al degrado urbano e sociale i residenti della zona ma anche non tutelare l’integrità dei cittadini stranieri presenti nelle palazzine che stanno vivendo ormai in una contesto abitativo pericolosissimo e fuori controllo dove risse, furti, aggressioni e spaccio di droga sono all’ordine del giorno. Non va inoltre sottovalutata l’emergenza sanitaria: l’epidemia di tubercolosi registrata in questi giorni va contrastata con efficacia e tempestività.