Olimpiadi: M5S contro Grillo mentre Appendino tace

Il M5S fa saltare il numero legale del Consiglio comunale di Torino che doveva discutere sulla candidatura dei Giochi invernali del 2026. Il silenzio di Chiara Appendino sulle Olimpiadi è sconcertante: ancora una volta la sindaca dimostra di essere incapace di governare e rischia di perdere un’occasione irripetibile per la città di Torino. Saranno ancora una volta i cittadini a pagare il prezzo carissimo del cortocircuito innescato tra il ‘no’ della maggioranza del M5S in consiglio comunale contraria a ogni grande evento e il ‘si’ opportunistico e tardivo di Grillo.