Italiaonline: da governo e Regione Piemonte interventi efficaci per salvare la sede di Torino

La crisi di Italiaonline non può ricadere sui lavoratori, il Partito Democratico è già attivo su tutte le sedi competenti, sia in Parlamento che Regione Piemonte, per salvaguardare i livelli occupazionali della sede di Torino. Oggi abbiamo infatti incontrato con l’Ass. Gianna Pentenero e la Consigliera regionale Valentina Caputo i lavoratori in sciopero a seguito delle scelte del management dell’impresa che ha annunciato 248 esuberi e 240 trasferimenti per il solo polo torinese.La vicenda è drammatica. Italiaonline non ha inoltre chiarito su come siano stati selezionati gli esuberi e non ha mai accettato un confronto sulla sostenibilità del piano industriale.