Corso Grosseto: il governo intervenga per sbloccare l’opera, la città rischia di perdere 160 milioni di euro

Ho chiesto ufficialmente al governo ed al Ministro Delrio di intervenire, per quanto di loro competenza, per evitare che la Giunta Appendino possa bloccare la realizzazione del sottopasso di via Grosseto. Fermare l’opera sarebbe da irresponsabili. Non è soltanto in gioco una infrastruttura irrinunciabile per l’intera città Metropolitana che porterà benefici alla viabilità, promuovendo il trasporto pubblico su rotaia, riducendo le emissioni di gas nocivi e riqualificando un intero quartiere. Se il sottopasso non verrà realizzato secondo tempistiche e progettualità ben definite i torinesi rischieranno infatti di perdere, tra fondi ex-Fas già stanziati, revisioni progettuali e penali alle società appaltatrici, oltre 160 milioni di euro.
Metti in evidenza il post