Positivi i dati Istat

Dove sono oggi i cantori del fallimento delle politiche del governo e del Pd in materia di lavoro? Cosa hanno da dire le opposizioni che ancora in questi giorni, durante il dibattito alla Camera per l’approvazione del Def, continuavano con le polemiche sterili anziche’ contribuire al rilancio economico del Paese? I dati diffusi dall’Istat oggi sono univoci: disoccupazione complessiva all’11,4%, il minimo dal 2012, con un importante trend soprattutto della disoccupazione giovanile che scende del 5,4% sul 2015; oltre 260mila posti di lavoro in piu’ in un anno, piu’ 90mila occupati solo rispetto al mese scorso. L’Italia e’ dunque ripartita. Ma non ci accontentiamo di questi segnali cosi’ confortanti. Proseguiremo con ancor piu’ lena nel percorso riformatore insieme ai cittadini italiani