Salvini patetico, ricordi Credieuronord

Comunicato stampa

“Salvini, il cui partito e’ stato autore, interprete e protagonista del fallimento di Credieuronord, che getto’ nella disperazione migliaia di correntisti, e’ patetico quando parla di banche”. Lo afferma Silvia   Fregolent, vicepresidente del gruppo Pd alla Camera.
“Se non ci fosse stato l’intervento del Pd e del governo, quattro banche – per responsabilita’ di gestioni degli ultimi vent’anni – sarebbero state chiuse e si sarebbero persi migliaia di posti di lavoro e azzerati i depositi. Questo il punto di partenza. Noi ci muoviamo nella cornice delle regole della banca d’Italia e della UE a fronte del fatto che non tutti hanno informato correttamente sui rischi i clienti. Stiamo provando a verificare se esiste la possibilita’ di un intervento in sede di stabilita’. Ma non sara’ facile e non e’ scontato. Tuttavia il Pd ha salvato correntisti e lavoratori facendo pagare il salvataggio non ai cittadini ma alle altre banche”, conclude.