Approvata la legge sul depistaggio

In Parlamento è stata approvata legge sul depistaggio, voluta in particolare dalle famiglie delle vittime della strage di Bologna. Qui puoi leggere il testo completo.

Chi manometterà le prove per depistare rischierà fino a quattro anni di carcere. La pena sarà aumentata in caso di depistaggio da parte di un pubblico ufficiale o per reati come stragi e terrorismo, mafia e associazioni segrete, traffico di armi e materiale nucleare, chimico o biologico, o altri gravi delitti come la tratta di persone e il sequestro a scopo estorsivo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *