TAV: metodi lotta che incrinano base democratica nostro paese

COMUNICATO STAMPA

“Questa notte nuovi scontri in Val di Susa ai cantieri Tav, con petardi e fuochi d’artificio, un gruppo di manifestanti ha incendiato alcuni pneumatici nella gallerie di Giaglione e le forze di polizia hanno dovuto chiudere l’autostrada del Frejus-Bardonecchia, un poliziotto è rimasto ferito lievemente: tutti questi, lo ribadiamo con forza, sono atti di intimidazione che vanno decisamente al di là di azioni di dissenso e di protesta legittime.

I metodi di lotta politica di questo genere rischiano di incrinare la base democratica del nostro Paese. Una verità che tutti devono avere il coraggio di dire ad alta voce, prendendo le distanze, e non invece cavalcando, azioni di squadrismo e vandalismo di questo genere”.

Lo ha dichiarato la deputata Silvia Fregolent, responsabile economico della presidenza del gruppo Pd

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *