L.Stabilita’: Fregolent (Pd), grave tagli a Tav

COMUNICATO STAMPA

(ANSA) – ROMA, 20 NOV – ”Se quanto emerge dalle agenzie di stampa fosse vero, si tratterebbe di un fatto di una gravita’assoluta”. Cosi’ Silvia Fregolent, responsabile economia dei deputati Pd ed esponente Ecodem, commenta le indiscrezioni secondo le quali il governo ha presentato alla Legge di Stabilita’ un emendamento per sottrarre alla Tav 100 milioni di euro per destinarli ad Anas. “E’ illogico che il governo – afferma Fregolent -all’indomani della ratifica della Legge per l’accordo con la Francia per realizzare la Torino-Lione e dopo aver promesso risorse, legalita’ e sicurezza sul completamento dell’opera alle comunita’ locali, alle aziende coinvolte, agli amministratori e dalle forze politiche che da sempre ci hanno messo la faccia, presenti ora una norma per disincentivare le infrastrutture su rotaia a beneficio del trasporto su gomma”. “Se la notizia fosse vera – conclude Silvia Fregolent – ed il governo non ritirasse immediatamente l’emendamento, sarebbe palese la presenza, anche all’interno dell’esecutivo, di esponenti contrari alla Tav “. (ANSA).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *