Immigrati. Fregolent, occorrono alloggi, stop alle occupazioni abusive

immigrati-facce-immigrazioneCOMUNICATO STAMPA

“Occorre un piano straordinario per reperire alloggi dignitosi ai cittadini stranieri che chiedono il permesso di soggiorno per motivi umanitari. Il numero dei migranti, aggravato dalle numerose situazioni critiche del Nord Africa, è oggi insostenibile. Gli stanziamenti del governo presenti nel Decreto Legge che oggi discutiamo alla Camera, rappresenta una iniziativa utile ma non risolutiva”: con queste parole Silvia Fregolent, deputato Pd, interviene sulla problematica che sta colpendo le grandi metropoli ed in particolare Torino, Milano e Roma.

“Questa situazione – continua Silvia Fregolent – potrebbe inevitabilmente innescare pericolosi conflitti sociali: il diritto all’abitazione è una tematica che riguarda anche una parte consistente della popolazione italiana. Si rischia quindi di generare un clima di odio tra bisognosi che alimenti la xenofobia a scapito dell’accoglienza e della solidarietà.

La presenza di nuovi cittadini extracomunitari in difficoltà legata alla condizione irrisolta di migranti per cui non è stato definito un percorso efficace di integrazione sta portando a situazioni di degrado e di occupazioni di immobili nelle grandi città non più compatibili con il rispetto della dignità umana e talvolta con l’ordine pubblico. Bene ha fatto Piero Fassino, come presidente dell’Anci a sollevare il problema ed a richiedere un confronto urgente con il Ministro Alfano per concordare con il governo ed i sindaci delle città metropolitane una soluzione efficace”.

Foto: quibrescia.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *